Home    

GLUGLU2000 GLUGLU2000 GLUGLU2000 GLUGLU MALTO MALTO

 

SARONNO  Giovedì   18  FEBBRAIO  2010

Concessionaria SARMACasella di testo:    
 Via Padre Luigi Sampietro, 146  Saronno (VA)

www.sarma.bmw.it

‘‘GLU GLU & BMW ”

‘Tasting exclusive single malt whisky with luxury cars’

Presentazione ufficiale di quattro imbottigliamenti esclusivi GLUGLU 2000  (a cura di ‘High Spirits’ Rimini)

         

 

 

BUNNAHABHAIN 12 YO 59% 70 cl.    BUNNAHABHAIN 12 YO 46% 70 cl.

 

    BUNNAHABHAIN 12 YO 46% 70 cl.

COLORE: oro medio
AROMA: ricco, torboso e speziato, falo’, fieno, gomma americana, frutta matura
GUSTO: torba all’inizio, fumo, note mielate e fruttate, spezie
FINALE: lungo e intenso, molto speziato ( pepe nero )
ABBINAMENTO: Merluzzo in bianco e nero 

 

  BUNNAHABHAIN 12 YO 59% 70 cl.

COLORE: ambra
AROMA: fumo delicato, torba, catrame, gomma, frutta, spezie, caramello, cuoio
GUSTO: tabacco, cuoio, spezie ( peperoncino ) malto dolce, fumo
FINALE: caldo e suadente, la torba resta !
ABBINAMENTO: Risotto allo zafferano, zucca gialla e gelato al gorgonzola  

==========

BEN NEVIS 17 YO 57,1% 70 cl   BEN NEVIS 17 YO 46% 70 cl.

    BEN NEVIS 17 YO 46% 70 cl.

COLORE: oro delicato
AROMA: legno dolce, agrumi ( arancio ), frutta cotta ( prugna ), sherry oloroso, miele, sentore vegetale
GUSTO: alternanza di dolce e speziato, oleoso, anice
FINALE: medio, non troppo dolce, frutta secca
ABBINAMENTO: Fritto di bollito e carciofi con crema di peperoni rossi  

 

   BEN NEVIS 17 YO 57,1% 70 cl

COLORE: oro leggermente aranciato
AROMA: legno di sherry, dolce, fragole, arancio, anice
GUSTO: complesso e potente, miele, datteri, the verde
FINALE: medio-lungo, caldo, note di sherry
ABBINAMENTO: Cioccolato fondente, pistacchio e arancia    

 

 

   abbinamenti gastronomici studiati dallo chef Vittorio Tarantola 

 

 

 

The Bunnahabhain  Distillery

       

BUNNAHABHAIN: Il malto proveniente da questa distilleria veniva descritto, in passato,
come il whisky di Islay che non possedeva le caratteristiche tipiche dell’isola. In effetti, tra i malt di Islay, il Bunnahabhain è quello che ha il sapore piu’ delicato ma anche una intensa corposità vellutata. La distilleria si è sviluppata attorno a un cortile, come un castello della Borgogna, e nonostante un ampliamento nel 1963, il suo aspetto non è cambiato. L’acqua utilizzata proviene da ruscelli che vengono dalle colline e viene intubata in condotte sotterranee.Gli alambicchi sono piuttosto larghi ed hanno la caratteristica forma a cipolla. La resa di distillazione viene tenuta molto bassa per avere un prodotto piu’ delicato. Attualmente nel mercato sono disponibili le versioni standard di XII, XVIII e XXV anni,
oltre ad alcuni vintage in edizione limitata. Nel 1997, dato il successo crescente dei malti ‘torbati’, si à iniziata una sperimentazione in tal senso
anche alla Bunnahabhain. Le due versioni in degustazione questa sera provengono da una singola botte distillata il 28 Aprile 1997 ed imbottigliata nel Dicembre 2009 appositamente per il
GLUGLU 2000. Abbiamo quindi l’occasione di scoprire queste ‘ chicche’ che sicuramente
possono competere con i piu’ celebrati malti isolani.

 ALCUNE CARATTERISTICHE

Proprietario distilleria : Burns Stewart Distillers
Fondazione nel 1881
Produttività annua :1 .000.000 litri
% venduta come single malt : 5 %
Presente nei blended : Black Bottle, Cutty Sark,
The Famous Grouse, Scottish Leader.
Distillery Manager : John MacLellan

 

The Ben Nevis  Distillery

     

 

BEN NEVIS : La piu’ alta montagna della Scozia , il Ben Nevis ( 1344 mt. ), da’ il nome alla distilleria che sorge nella vicina citta’ di Fort William. La Distilleria fu fondata da ‘Long John’ Macdonald, così chiamato per la sua statura di un metro e 93 cm. discendente dai signori di Argyll. Egli dono’ una botte del suo ‘ Long John’s Dew of Ben Nevis ‘ alla regina Vittoria in occasione della nascita del Principe del Galles.
Nel corso degli anni la denominazione della distilleria e quella del whisky Long John vennero separate per poi essere riunitenuovamente, per una fortunata combinazione nel 1981, anno in cui la distilleria fu acquistata dalla Long John International. Dal 1991 la proprietà è passata alla giapponese Nikka. Disponibile sul mercato sono la versione standard di 10 anni di invecchiamento ed alcuni imbottigliamenti a gradazione piena da 16 a 18 anni. Le bottiglie in degustazione questa sera provengono da una botte di sherry( non di primo riempimento ) e sono state imbottigliate per
GLUGLU 2000 nel Dicembre 2009. La distillazione è avvenuta alla Ben Nevis ben 17 anni prima: l’11 Settembre 1992.

ALCUNE CARATTERISTICHE

Proprietario distilleria : Nikka Whisky Dist. Comp.
Fondazione nel 1825
Produttività annua : 2 .000.000 litri
% venduta come single malt : ?
Presente nei blended : Dew of Ben Nevis, Glencoe, Long John.
Distillery Manager : Colin Ross

Glen Maur GLUGLU 2000 Saronno 18-02-2010

 

 

Degustazioni VIM  Prossimi uncontri Tasting

                                      Come contattarci
                                    Per comunicazioni gluglu2000@tin.it        info@gluglu2000.it
                                   Webmaster: claudiocast@tin.it 
                                       Ultimo aggiornamento: 06 - 04 - 2017

Google