Home    

GLUGLU2000 GLUGLU2000 GLUGLU2000 GLUGLU MALTO MALTO

 

Giovedi 18 Febbraio 2016

64° meeting GLUGLU 2000  

‘‘Bollicine italiane & Stelle Scozzesi”

Enoteca Da Gigi - Via Bernardino Luini, 48, 22100 - Como CO TEL   031 263186

   

 

= Le Bottiglie in degustazione =

Bollicine Franciacorta D.O.C.G.

 Cavalleri Brut Blanc de Blancs - Uberti "Francesco l" Brut rosè - Uberti Brut Satèn "Magificentia"

Rarissimi single malt

 

Rosebank  Rare Malts  22 yo  61.1% - Port Ellen Douglas Laing  26 yo  50% - Brora  8th release  30 yo  53.2%

 

=== Menù ===

Aperitivo con stuzzichini

 
Tartine di verdure,rucola, patè di olive taggiasche, peperone dolce, formaggio e rum insieme a salame, filetto di maiale e lardo.
Abbinate a tre Franciacorta D.O.C.G.
Cavalleri Brut Blanc de Blancs - Uberti "Francesco l" Brut rosè - Uberti Brut Satèn "Magificentia"

A seguire i ‘’ grandi vecchi ‘’della serata dalle piu’ prestigiose, tra le distillerie (ahimè) chiuse,

 Rosebank, Port Ellen, Brora tre brillanti e indimenticabili versioni. stelle assolute del malt-firmamento

   

Tometta della Val Cavargna,Rochefort lavorato con l’arancia (millefoglie)            

Rosebank  Rare Malts  22 yo  61.1%

Speck del tirolo, Collinetta (pancetta affumicata di Marco d’Oggiono) senape francese al mosto d’uva e cognà 

Port Ellen Douglas Laing  26 yo  50%

Panforte tradizionale di Siena           Brora  8th release  30 yo  53.2%

E per chiudere in bellezza un particolarissimo dolce espressamente studiato per questa serata da un amico speciale

Vittorio Tarantola

Babà Sacher

     

 Magistralmente abbinato ad una speciale bottiglia di - BRUICHLADDICH ADVENTURE TRAVEL 12 yo -  

   

 

=== Tasting Notes ===

- 1 -

Rosebank  Rare Malts  22 yo  61.1%

 

 

Category Single Malt from Lowlands
Distillery Rosebank
District Lowlands
Bottler Distillery
Bottling serie Rare Malts Setection
Vintage 1981
Bottled 04.2004
Age 22 years old
Strength 61.1 % Vol.
Size 700 ml


COLOR : Jonquiripe corn
NOSE : The nose, once you get past the alcohol, bursts with pears and lime, but is also slightly farmy. Freshly cut grass and hay. A mild hint of dried figs. A whiff of apricot marmalade. Loads of caramel, mild vanilla and soft spices. Rather simple, but very pleasant. The hay comes to the fore if you add a splash of water.
TASTE : The attack is fiery (what did you expect?) on all sorts of citrus (grapefruit, mandarin), including (and mostly) dried orange peel, candied no less. Peppers, too. Luscious honey. It gets better with water. More fruit emerges. The obligatory mix of citrus naturally, mostly oranges.
FINISH : The medium long finish continues this theme and fades gently.
COMMENTS : A beautiful, classic Rosebank, that can cope with some water. Thanks, Chris.
Whiskibase.com

- 2 -

 Port Ellen Douglas Laing  26 yo  50%

 

 

Category Single Malt from islay
Distillery Port Ellen
District islay
Bottler Douglas Lang
Bottling serie Old Malt Cask
Vintage 09.1982
Bottled 12.2008
Age 26 years old
Casktype Refill Butt
Casknumber DL 4808
Strength 50,0 % Vol.
Number of bottles 731
Size 700 ml


COLOR : Yellow gold
NOSE : Fresh, sweet vanilla tones and apples. Slightly smoky. Maritime tones as well, seawead, seashells and some fresh saltyness.
TASTE : Very creamy and oily, sweet vanilla, honey, lemon and some mango and cinnamon in the background.Slightly peaty and smoky.
FINISH : Long finish on peat smoke and some vanilla.
Whiskibase.com

- 3 -

Brora  8th release  30 yo  53.2%

 

 

Category Single Malt from Highlands
Distillery Brora
District Northerm Highlands
Bottler Distillery
Bottling serie Limited Edition
Vintage 1979
Bottled 2009
Age 30 years old
Strength 53,2 % Vol.
Number of hottles 2652
Size 700 ml

NASO : Di primo acchito, è una di quelle versioni belle torbate e affumicatissime.... i gradi ci sono tutti,si sentono,ma non impediscono lo spandersi di aromi intensissimi :una dolcezza burrosa (biscotti, mandorle, impasti per torte, quindi vaniglia) e la frutta (arancia, fichi secchi, prugne secche...più in generale, ricorda un cesto di fruttamista molto matura) riescono a mettere in secondo piano le storiche note di stalla e di legno umido della distilleria. Ci sono, ma si intuiscono e poco più, mentre più presente è la cera. E poi ancora : miele, liquirizia, un pò di spezie ed erbe balsamiche e aromatiche (diciamo anice, noce moscata, artemisia).un che di pepato (unito all'affumicatoregala financo suggestioni di guanciale). In sottofondo, ogni tanto, si svelano suggestioni minerali che a qualcuno potrebbero sembrare salmastre e forse si lo sono.
BOCCA : Conferma nell'attacco un'affumicatura generosa, e pare riprendere per un'attimo solo.... ma intensissimo quelle suggestioni marine e pepate di cui sopra.Poi la botta di sapore, la botta di dolcezza: miele, poi cioccolato dolce, tabacco da pipa aromatizzato, molta arancia (candita) note di tè, zucchero di canna poi suggestioniintense di frutta tropicale, di mela rossa... Come al solito finita la recessione leggiamo quel che scrive Serge: lui scrive "mustard", ovvero senape, ma noi, col senno del poi,pare di riconoscere note proprio di mostarda !
FINALE: Discreto ma persistente, al di là di un'affumicatura ancora cazzutissima (la bocca resta come dopo una boccata di pipa...). Legno bruciato, poi ancora una  dolcezza zuccherina e mielata persistente.
--- Non abbiamo avuto cuore di diluire questo gioello con acqua: ne abbiamo aggiunte solo un paio di goccie alla fine, e ci siamo trovati davanti a una vera esplosione
di frutta, soprattutto al palato.
Whiskyfacile.com

   

Rosebank Distillery

   

ROSEBANK: ‘ La riva delle rose ’ ahime’ non produce piu’ il suo malto ormai dal 1993, ed anche se gran parte degli edifici sono ancora intatti, non ci sono piani certi di riapertura: solo speranze della schiera di appassionati di questo grande malto, sicuramente il più apprezzato delle Lowlands ! Gli edifici si affacciano sul canale di Forth & Clyde, alcuni sono stati trasformati in appartamenti e la warehouse n°6 è stata convertita in hotel ristorante. Fortunatamente esistono vari imbottigliamenti originali e non, che ancora ci permettono di sognare ..Dopo l’elegante versione originale 12yo, della serie Flora & Fauna, che abbiamo degustato in quel di Cantello 2 anni fa, ed il robusto single cask della serie OLD MALT CASK di ben 19 anni presentato al Crotto del Sergente sempre nel 2014, questa sera assaggeremo un’altra versione originale della distilleria, tratta dalla mitica serie ‘The Rare Malts‘, prodotta dal 1995 al 2005. Un 22 anni del 1981, floreale e fruttato,delicato e complesso che sapra’ farsi apprezzare anche dai palati più raffinati.

ALCUNE CARATTERISTICHE
Proprietario distilleria : Diageo
Fondazione : 1798
Produttività annua : 320.000 litri
% venduta come single malt : 5 % ?
Presente nei blended : King George IV, Swing.
chiusa nel 1993

 

Port Ellen Distillery

   

Port Ellen un nome magico, un malto prezioso e molto, molto raro: a parte gli anni eroici, dalla fondazione agli inizi del ‘900, la distillerie è rimasta in produzione solo 16 anni ( dal 1967 al 1983 ). Purtoppo gli alambicchi sono stati rimossi e al momento, non si intravedono possibilità di riapertura. Nel 1973 è stato costruito nell’area adiacente alla distilleria un grande impianto di maltazione che fornisce il malto a tutte le distillerie di Islay. Dopo vari imbottigliamenti privati Diageo ha immesso nel mercato due edizioni Rare Malts del 1978 ( 20 e 22 YO ) e, a partire dal 2001 viene prodotta una edizione annuale cask strength (siamo alla 15th edition) Seppure il prodotto sia sempre di qualità molto elevata, i prezzi raggiunti dalle ultime edizioni sono assolutamente folli ( 3.000 / 3.500 Euro ). Questo farà si, purtroppo, che tali bottiglie diverranno esclusivamente dei cimeli da collezione e ben raramente potranno deliziare il palato degli appassionati.Questa sera, fortunatamente, potremo consolarci con una ottima edizione prodotta da quello che, secondo me, è stato il miglior imbottigliatore privato di Port Ellen : Douglas Laing. La sua collezione
‘ Old Malt Cask ’ non è più sul mercato e anche le sue scorte si stanno drammaticamente assottigliando … cogliamo questa imperdibile occasione !!
Port Ellen Islay Aprile 2005

ALCUNE CARATTERISTICHE
Proprietario distilleria : Diageo
Fondazione nel : 1825
Sospesa produzione nel : 1929
Ristrutturazione e ripresa produzione nel : 1967
Produttività annua : 800.000 litri
Chiusura definitiva nel 1983

 

Brora Distillery

     

BRORA : chiusa nel 1983 , perche ???E’ un vero peccato che Diageo abbia deciso,già da tempo, di interrompere la produzionedi questo grande malto delle Highlands Settentrionali. Un whisky di grande complessità che rivela tutto il suo carattere marino : la distilleria si staglia ancora di fronte alla scogliera di Brora ( foto di GLUGLU 2000 Aprile 2006 ) ma purtroppo gli alambicchi sono stati rimossi e quindi ben difficilmente si può pensare ad una futura riapertura. Anche i magazzini sono stati completamente svuotati dalle ultime scorte di Brora Single Malt, e vengono usati per far riposare le botti provenienti dalla vicinissima distilleria Clinelish !!! Diageo ha messo sul mercato dal 1995 al 2005 ben sei differenti versioni di Brora , sempre a gradazione di botte, nella serie“ RARE MALT ” e a partire dal 2002 viene invece prodotta ogni anno una versione originale di 30 o più anni di invecchiamento, sempre cask strength, in serie limitata di circa 3000 bottiglie. Questa sera degusteremo l’ottava edizione, un vintage 1979 imbottigliato nel 2009

ALCUNE CARATTERISTICHE
Proprietario distilleria : Diageo
Fondazione nel : 1819 ( come Clynelish )
Inizio attività come Brora: 1969
Produttività annua : 100.000 litri
Chiusura definitiva nel 1983

 

 

Anno 2016 Prossimi incontri Tasting

                                      Come contattarci
                                    Per comunicazioni gluglu2000@tin.it        info@gluglu2000.it
                                   Webmaster: claudiocast@tin.it 
                                       Ultimo aggiornamento: 12 - 09 - 2017

Google